fbpx

Gallery

Home Visita Nutrizionista

Visita Nutrizionista

Ho aperto il mio primo studio nel 2015, dove accolgo i miei pazienti per la visita nutrizionista, dopo aver conseguito la laurea in dietistica, e ho iniziato a collaborare con esperti di cosmetica, medicina generale, psicologia, ginecologia, ortopedia e gastroenterologia per affrontare le questioni alimentari in modo non ortodosso e individuale.

Il cibo è sempre stato associato a una varietà di significati, tra cui convivialità, guarigione, nutrizione, consolazione, compensazione, risoluzione, accademico e ricerca.

Il cibo è un’esperienza essenziale che cambia al variare delle condizioni e delle età di chi lo riceve.

Ritengo fondamentale la prima visita dal nutrizionista per affrontare insieme tutte le tematiche di obiettivi e di salute.

Non imporrò mai la colazione a chi non la fa e non consiglierò mai il digiuno a chi mi confida l’importanza del primo pasto della giornata.

Pertanto, piuttosto che forzare la vita del paziente a modificarsi, devo adattarmi al comportamento dell’individuo accettando le sue routine.

Le mie diete si basano su anni di appassionate conoscenze e di studio di testi scientifici e di mode del momento per poter garantire una risposta a qualsiasi domanda.

Insieme al paziente nel nostra prima visita nutrizionista stabiliremo le priorità, gli alimenti irrinunciabili e la disponibilità di tempo e di sacrificio.

Non utilizzo diete prestampate perché rispetto l’individualità di ciascuno. A seconda delle richieste del paziente posso creare un menù settimanale o lasciare più ampia libertà.

Nella mia esperienza ho ravvisato i maggiori fallimenti nei controlli distanziati e nelle diete non consegnate al momento, pertanto la dieta verrà redatta nel periodo di tempo in cui il paziente è impegnato a svolgere l’esame di massa corporea ed i controlli sono – almeno per il primo mese – settimanali.

visita nutrizionista con la dottoressa liliana giorgi
Visita nutrizionista: Quanto dura? Cosa portare? Cosa aspettarsi? Ecco alcune informazioni per iniziare un percorso nutrizionale con la Dott.ssa Liliana Giorgi.

Non prediligo alcuna linea dietoterapica, ma valuto insieme al paziente la strada più consona da intraprendere. Il mio metodo è adatto a:

  • Soggetti normopeso con parametri metabolici alterati
  • Soggetti in stato patologico
  • Soggetti in stato di malnutrizione (obesità, sovrappeso, sottopeso)
  • Sportivi occasionali e agonisti
  • Bambini e adolescenti
  • Donne in gravidanza e/o allattamento
  • Soggetti con allergie e intolleranze
  • Soggetti con disturbo del comportamento alimentare
visita dal nutrizionista il metodo della dottoressa giorgi
Visita dal nutrizionista: il metodo della Dottoressa Giorgi.

Per le persone che non possono raggiungere il mio studio a Roma, offro la possibilità di effettuare una visita medica online.

Come si svolge la visita nutrizionistica con la Dott.ssa Giorgi?

La prima visita nutrizionistica ha come fine quello di valutare il soggetto sotto ogni aspetto per poi poter elaborare un piano dieto terapico personalizzato. La prima visita ha la durata di circa 1 ora, durante la quale verranno eseguite:

  • Anamnesi ponderale: la raccolta delle informazioni sul peso del soggetto nel corso degli anni ed eventuali diete pregresse.
  • Anamnesi alimentare: necessaria per conoscere abitudini alimentari e stile di vita del soggetto, nonché stimare l’introito calorico giornaliero.
  • Anamnesi patologica: essenziale per conoscere eventuali patologie ereditarie e non e prevenirle ove possibile.
  • Valutazione dello stato nutrizionale: ossia il rilevamento delle misure antropometriche quali peso e altezza.
  • Esame bioimpedenziometrico: in questa fase avviene, attraverso un macchinario di ultima generazione, il rilevamento di massa grassa e massa magra, stima del metabolismo basale e del fabbisogno calorico. Inoltre, verranno discussi gli obiettivi da perseguire.
  • Consegna del piano alimentare: il piano dietoterapico viene sempre consegnato sia in forma cartacea che digitale in sede di prima visita affinché il paziente non sia costretto a tornare. Il piano alimentare personalizzato verrà minuziosamente analizzato insieme alla dottoressa, che fornirà tutte le indicazioni necessarie per iniziare il percorso.

Viene messo a disposizione per tutti i pazienti un numero attivo 7 giorni su 7, h24 per dubbi o domande. 

È consigliabile portare con sé al primo incontro una copia delle seguenti analisi del sangue, possibilmente recenti:

  • emocromo
  • glicemia
  • assetto lipidico: colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi
  • funzionalità tiroidea: TSH, FT3, FT4
  • funzionalità renale: azotemia, creatinina
  • funzionaità epatica: ALT, AST, GGT
  • VES
  • PCR
  • sideremia
  • ferritina
  • VIT D
  • VIT B12
  • elettroliti: sodio, potassio, calcio, cloro

Documenti che attestino patologie eventualmente presenti e diete pregresse

La prima visita Internistica – Metabolica prevede:

  • Anamnesi generale accurata. Raccolta di sintomi e segni generali relativi allo stato di salute del paziente.
  • Anamnesi patologica remota, prossima e più in dettaglio raccolta di informazioni relative al motivo del consulto.
  • Valutazione della Sindrome Metabolica.
  • Analisi dello stile di vita e alimentare.
  • Raccolta del diario alimentare giornaliero del soggetto per un’ analisi qualitativa, quantitativa e dell’impatto funzionale del cibo consumato.
  • Valutazione di reazioni avverse agli alimenti, allergie/intolleranze, di sintomi e segni ad essi correlati.

Valutazione dello stato nutrizionale

Analisi del bio tipo, della forma fisica e della distribuzione della massa magra/grassa nei diversi distretti corporei come segno caratteristico e diagnostico dell’equilibrio ormonale e metabolico del singolo paziente.

Valutazione della composizione corporea

Misurazioni antropometriche

Eventuale esame bioimpedenziometico (BIA), multifrequenza, con determinazione della massa magra/grassa segmentale, livello di idratazione, acqua intra/extracellulare, indice di grasso viscerale, massa ossea, età metabolica, metabolismo basale. Prescrizione di esami di laboratorio, radiologici o strumentali in base alle necessità, a supporto di eventuali ipotesi diagnostiche. Il controllo serve a verificare ed ottimizzare i risultati ottenuti dal paziente, che sta seguende un programma nutrizionale personalizzato, in termini di stato nutrizionale, misure antropometriche (recupero dell’armonia delle forma corporea), composizione corporea, sintomi – segni clinici e stato di benessere.

È possibile prenotare la tua visita dal nutrizionista in sede telefonando o mandando un messaggio Whatsapp al numero +39 392 6450596 oppure mandando un’e-mail all’indirizzo info@ladottoressagiorgi.com

È possibile prenotare la tua visita nutrizionale online cliccando VISITA MEDICA ON LINE

Altrimenti, potete inserire i vostri dati nel modulo di contatto che trovate su questo sito e verrete ricontattati per fissare un appuntamento.

Richiedi un appuntamento

"*" indica i campi obbligatori

Nome*